Jump to content

Le incomprese Sportclassic


DrGonzo
 Share

Recommended Posts

Non è la prima volta che leggo articoli sul web che elencano le moto più incomprese dal grande pubblico.

E ti pareva che non fossero citate le sportclassic!

Oh, a quanto scrivono, noi proprietari di Sport, SportS e GT potremmo far parte di un caso... Quelli con la Paul Smart invece possono stare tranquilli, niente analista ?

https://www.inmoto.it/news/approfondimenti/2021/01/14-3820342/le_moto_piu_incomprese_e_sfortunate_degli_ultimi_20_anni/

"La serie di moto con stile retro-moderno di Ducati è un esempio di “case history” per una tesi universitaria sul mercato motociclistico. La serie si divideva in tre modelli, la Sport 1000 nuda, la Sport 1000 S col cupolino e la GT 1000 con manubrio alto e sella accogliente, e tutte rappresentavano la visione moderna delle gloriose moto degli anni 60 e 70, strizzando l'occhio a un'utenza di nicchia che cercava prestazioni moderne e stile classico. Quest'utenza però si rivelò più ristretta di quanto il marchio potesse immaginare e le vendite furono un buco nell'acqua, benchè tutti (stampa e appassionati) ritenessero queste moto uno splendido esempio di design e stile italiano.

L'unico difetto era un telaio un po' troppo rigido e una guida molto fisica, ma dopotutto si trattava di moto costruite sulla base della SuperSport con motore DesmoDue, quindi vere sportive Made in Bologna. Durarono dal 2006 al 2009 (un anno in più per la GT) e chiusero per sempre il progetto neoclassico di Ducati. A distanza di pochi anni, però, fra gli appassionati è scoppiata la passione del vintage e queste incomprese e snobbate sportive sono diventate il sacro graal sul mercato dell'usato. Se ne state cercando una preparatevi a spendere più di quanto pensate (sempre che ne troviate una)."

  • Like 6
Link to comment
Share on other sites

Il vero problema delle nostre moto era un prezzo troppo elevato per la qualità offerta. A ciò si aggiunge la concorrenza interna del Monster che con le stesse qualità di telaio e motore costava oltre 1000 euro in meno. Infine c'era una sola motorizzazione per tutti i modelli, mentre se avessero pensato, ad esempio, un motore 600 per la GT, un 1000 per la Sport e un 4-valvole-per-cilindro per la S e la PS, avrebbero permesso di differenziare le prestazioni e il prezzo, con conseguente aumento di clientela.

Capiti gli errori, la Ducati propone ora uno Scambler come entry-level e motori differenziati. Risultato: le vendite sono esplose.

C'è però un vantaggio per le nostre moto: se la disponibilità del bene è limitata il prezzo sale.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
On 15/01/2021 at 12:35, Duca#3 said:

Il vero problema delle nostre moto era un prezzo troppo elevato per la qualità offerta. A ciò si aggiunge la concorrenza interna del Monster che con le stesse qualità di telaio e motore costava oltre 1000 euro in meno. Infine c'era una sola motorizzazione per tutti i modelli, mentre se avessero pensato, ad esempio, un motore 600 per la GT, un 1000 per la Sport e un 4-valvole-per-cilindro per la S e la PS, avrebbero permesso di differenziare le prestazioni e il prezzo, con conseguente aumento di clientela.

Capiti gli errori, la Ducati propone ora uno Scambler come entry-level e motori differenziati. Risultato: le vendite sono esplose.

C'è però un vantaggio per le nostre moto: se la disponibilità del bene è limitata il prezzo sale.

Trovo più elevato quello delle nineT di nuova generazione, appena uscita costava come la s 1000rr 😆16k

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use Privacy Policy We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.