Jump to content

MotoGP 2019


daigas
 Share

Recommended Posts

Evvai, si ricomincia!

Conclusa la prima giornata di test a Sepang, questi i tempi:

1 M. MARQUEZ
1:59.621

2 A. RINS
+0.259

3 M. VIÑALES
+0.316

4 T. RABAT
+0.362

5 D. PETRUCCI
+0.430

6 V. ROSSI
+0.433

7 T. NAKAGAMI
+0.537

8 A. DOVIZIOSO
+0.576

9 S. BRADL
+0.593
 

 

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

stamani grandi progressi, 4 ducati ai primi 4 posti, e il quarto è dovizioso...

provate anche le nuove ali, si concentra sempre più il lavoro sull'aereodinamica, del resto, come letto in un articolo: un boeing 737 che pesa 56.000 kg circa decolla tra 250 e 290 km orari... il tipo di ali va pensato ben bene a 350 km orari e  circa140 kg...

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, OTTAGONO FURIOSO dice:

Petrucci 1.58.239!! ?? Tempo da paura!!

Ma quello più allucinante è Bagnaia in 1.58.302!!! Appena salito su una motogp e tra l' altro col team Pramac!!? 

Vero che questi sono solo test...

Vedremo...ma credo Dovi non avrà vita facile...

Speriamo che Honda non abbia vita facile....

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

testsep10.jpg

Gigi Dall'Igna

Siamo molto contenti di questi test ma sappiamo bene che Marquez e Crutchlow non sono al meglio e Lorenzo è assente, quindi stiamo coi piedi per terra. Certo avere quattro moto davanti a tutti ci lascia soddisfatti, inutile negarlo. Abbiamo raccolto molti dati in questi giorni che analizzeremo con calma e ci saranno molto utili. Riguardo a Bagnaia, sono molto contento per il tempo ma anche per il fatto che finora non è mai caduto, non ha fatto il minimo errore, questo mi ha molto impressionato..

Edited by daigas
  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, daigas dice:

testsep10.jpg

Gigi Dall'Igna

Siamo molto contenti di questi test ma sappiamo bene che Marquez e Crutchlow non sono al meglio e Lorenzo è assente, quindi stiamo coi piedi per terra. Certo avere quattro moto davanti a tutti ci lascia soddisfatti, inutile negarlo. Abbiamo raccolto molti dati in questi giorni che analizzeremo con calma e ci saranno molto utili. Riguardo a Bagnaia, sono molto contento per il tempo ma anche per il fatto che finora non è mai caduto, non ha fatto il minimo errore, questo mi ha molto impressionato..

Grande Pecco!

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Ho sentito un intervista di rossi e l'ho visto girare, mi è sembrato molto più tranquillo dello scorso anno, secondo me lo vedremo in gara tra i primi 3-4

discorso diverso per la SBK, parlavo giusto oggi con un amico che ha buoni contatti nell'ambiente , il tipo mi diceva che uno dei maggiori problemi della v4 è che la moto scalda come forno, scalda sopratutto il mono posteriore che va in palla, stanno facendo prove sui forcelloni per cambiargli posizione o comunque allontanarlo in modo lavori come si deve, il tempo di Bautista infatti è arrivato con l'ultima evoluzione del forcellone sembra anche che abbia troppa potenza e stiano pensando ad un telaio vero, altra modifica sembra sia stata l'avvicinamento tra il non-telaio (detto anche il moncherino...) e il forcellone (la rivendo come mi è stata detta, ambasciator non porta pena...) 

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
5 ore fa, Maxim dice:

grandi sorprese, sul fronte moto GP Yamaha al vertice è segnale che hanno trovato il bandolo della matassa, vediamo se Rossi sfrutta la situazione

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Mmmmhhhh....non sono d' accordo.... Conta che in Qatar la tre diapason è sempre andata molto forte...e anche Rossi... Secondo me Losail non fa testo. 

Poi bisogna capire Marquez e Lorenzo in che stati fisici sono.... Cmq io non la vedo bene per Iwata....

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use Privacy Policy We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.