Jump to content

Omologazioni, tuning, assicurazioni


jakapurra
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti. Spero di non aprire un post doppione.

Nel forum abbiamo tutti, chi più, chi meno, modificato le nostre moto. In soldoni però, cosa rischiamo?

Sicuramente ci sarà chi se ne infischia a prescindere o chi non vuole fare tuning più invasivi per non rischiare. Si, ma rischiare cosa?

Mi verrebbe da dire che, modificando i parametri riportati a libretto, si rischi di più che semplicemente cambiare le frecce.

Per alcune cose è semplice. I terminali devono avere il numero di omologazione per la nostra specifica moto.

Qualcuno mi dirà che basta seguire i numeri di serie/omologazione. Ok, ma esistono alcuni componenti che sono privi di numeri (esempio: gli ammortizzatori posteriori GT).

Insomma, cosa si rischia? Cosa è possibile modificare? Oppure, cosa è ragionevolmente pensare di modificare?

Apro il post non per fare terrorismo eh, ma per farne due chiacchiere ?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Tocchi un tema dolente che ha aspetti con potenziali ricadute sia sul piano civile che penale. In caso di incidente (più o meno grave) il rischio di rivalsa della compagnia assicurativa non è da escludere.

Cosa può essere sostituito? Di principio tutto ciò che non altera le caratteristiche di omologazione riportate a libretto e che sia dotato di marcatura CE, sia stato concepito per il modello di moto specifico od universale con la necessaria omologazione. Esempio: specchietti retrovisori (facile ?)

Link to comment
Share on other sites

O un faro xeno.....

Per gli scarichi poi viene consigliato il tagliandino anche se l'omologazione è riportata sul terminale.

Specchietti, frecce, fanale post devono avere l'omologazione eX (dove X è un numero "qualsiasi" che indica il paese dell'unione europea in cui il pezzo è omologato e quindi va bene in tutta europa).

Il portatarga invece se non ricordo male oltre all'inclinazione (30 gradi rispetto al suolo, correggetemi se sbaglio) deve essere più o meno nella posizione originale. Il che significa che le targhe sul lato delle harley, o lo spostamento alla ruota tipo diavel (e viceversa immagino, a meno che non siano previste le due possibilità direttamente dalla casa), non vanno bene. Quelle sul lato penso anche per una questione di visibilità che non deve essere solo posteriore ma anche laterale fino ad un tot gradi per lato.

Non ragionevole in alcun modo è avere le gomme con misure diverse rispetto a quelle riportate a libretto, multa, sequestro libretto, revisione straordinaria, insomma non ne vale davvero la pena secondo me.

Secondo me non vale nemmeno la pena stare senza dbkiller, trovo sia meglio renderli giusto più rumorosi ma che rientrino nei limiti.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Il 90% delle SC sono modificate, anche con modifiche pesanti: motore, alberi a camme, airbox, ammortizzatori, freni, frizione, centraline, scarichi, manubri, cerchi ecc ecc

Finché non succede nulla di grave è tutto ok, succedesse qualcosa di veramente grave...sarebbero cazzi.

È un'altra delle ragioni che mi ha fatto decidere di vendere la mia GT, troppe modifiche e per riportarla originale troppi soldi. ?

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, Gia' dice:

Aggiungo: volutamente ho utilizzato il termine sostituzione e non modifica ?

Ho notato.?

Più o meno è quello che ragionevolmente pensavo io: sostituzioni con pezzi omologati (universali, ma meglio se omologati per il modello specifico), che non vadano ad intaccare il libretto, sono ok. O almeno, questo è quello che penso.

Banalmente però, con prodotti pensati per altre moto di provenienza magari Ducati, come ad esempio le forcelle dell' - esempio - s4r (sulle quali non credo riuscirei mai a ritrovare un numero di omologazione/seriale), come la mettiamo?

@daigas, ti capisco. Ci penso talvolta anche io (non a venderla, ma alle modifiche/sostituzioni fatte)

Link to comment
Share on other sites

io sulla mia moto ho modificato di tutto, con pezzi omologati e non, sinceramente me ne sbatto un po' e non mi faccio troppi problemi, in 10 anni mi hanno fermato un po' di volte e non mi hanno mai detto nulla, l'unico problema che ho avuto è stato un sequestro della moto per guida con casco non omologato (lo equiparano alla guida senza casco), moto che ho dissequestrato con autocertificazione che era il mezzo che usavo per lavorare (pensa che stronzata questa possibilità)

 

Link to comment
Share on other sites

Certo Jo, tutti noi abbiamo le moto modificate e non è che le FdO stiano a guardare il pelo nell'uovo, a parte se hai scarichi esageratamente aperti o la targa orizzontale o guida senza casco, insomma guardano le cose macroscopiche o evidenti.

Il problema nasce nel caso di un incidente grave, con feriti gravi o peggio con un decesso (dieci minuti di grattata di palle) a quel punto sarebbero problemi perchè ti posso assicurare che quando c'è da pagare tanto, le assicurazioni vanno a controllare tutto e tendenzialmente fanno di tutto per non pagare...provato sulla mia pelle.

Detto questo, altri 10 minuti di grattata...

Edited by daigas
Link to comment
Share on other sites

47 minutes ago, jordano said:

io sulla mia moto ho modificato di tutto, con pezzi omologati e non, sinceramente me ne sbatto un po' e non mi faccio troppi problemi, in 10 anni mi hanno fermato un po' di volte e non mi hanno mai detto nulla, l'unico problema che ho avuto è stato un sequestro della moto per guida con casco non omologato (lo equiparano alla guida senza casco), moto che ho dissequestrato con autocertificazione che era il mezzo che usavo per lavorare (pensa che stronzata questa possibilità)

Non la sapevo questa... Scommetto che mentre te la sequestravano continuavi a pensare "Adesso mi prendo una NineT PD! PD! PD PD PD PD PD!"

Link to comment
Share on other sites

  • 6 months later...

Da Fresco a Mass passando per Termignoni e Zard tutti questi e molti altri rilasciano la certificazione per il modello specifico. Certo, se poi volete montare i Conti d'epoca la storia cambia...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use Privacy Policy We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.